PRESCRIZIONI REGIONALI ANTINCENDIO 2024

Importanti
primo-piano
avvisi
Data:

16 maggio 2024

Visite:

93

Tempo di lettura:

6 min

PRESCRIZIONI  REGIONALI ANTINCENDIO 2024
PRESCRIZIONI REGIONALI ANTINCENDIO 2024

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA

PRESCRIZIONI ANTINCENDIO 2024

 

Con Deliberazione n.11/34 del 30.04. 2024 la Giunta regionale ha approvato le Prescrizioni regionali antincendio.

Le Prescrizioni Antincendio contengono regole di prevenzione e divieti che hanno la finalità di contrastare tutte quelle azioni o omissioni che possono determinare, anche potenzialmente, l’innesco degli incendi nei boschi e nel territorio dell’Isola.

Prescrizioni regionali antincendio 2024

Le Prescrizioni fanno parte integrante del Piano regionale di previsione, prevenzione e lotta attiva contro gli incendi boschivi 2023-2025, il cui aggiornamento 2024 è stato approvato dalla Giunta regionale con la medesima Deliberazione.

Delibera del 30 aprile 2024, n. 11/34
Piano regionale di previsione, prevenzione e lotta attiva contro gli incendi boschivi 2023-2025. Aggiornamento 2024.

Ecco una sintesi di quanto previsto dalle prescrizioni AIB 2024 per la Regione Sardegna

Elevato pericolo di incendio boschivo - periodi e modifiche
Ai sensi del comma 1 dell'articolo 7, nel periodo dal 1° giugno al 31 ottobre vige, su tutto il territorio regionale, un elevato pericolo di incendio boschivo, modificabile in considerazione dell’andamento meteorologico stagionale, anche solo per determinati ambiti territoriali.

Lo stato di "elevato pericolo di incendio boschivo" comporta:
- il divieto, salvo deroghe specifiche, di tutta una serie di azioni, elencate all’articolo 8 delle Prescrizioni e che vanno a sommarsi a quelle vietate nel resto dell’anno (art. 4);
- che entro il 1 giugno si provveda a tutte quelle attività su terreni, strade, insediamenti turistico-ricettivi etc. necessarie a ridurre il pericolo, come dettagliate sul Titolo IV delle Prescrizioni 2024 (artt. da 16 a 25 incluso)

Rilascio delle autorizzazioni, vigilanza e regime sanzionatorio
Il controllo dell’applicazione delle misure preventive, dei divieti e delle attività soggette ad autorizzazione - come le pratiche fitosanitarie, gli abbruciamenti e le manifestazioni pirotecniche - sono demandate al Corpo Forestale e di Vigilanza Ambientale, che potrà sanzionare i trasgressori con un’unica sanzione – da 5.000 a 50.000 euro.
Allegato D - prontuario sanzioni amministrative

È fondamentale ricordare che le sanzioni non riguardano solo le azioni determinanti un rischio di incendio, ma comprendono anche quelle azioni o omissioni che possono determinarne l’innesco anche solo potenzialmente.

Allegato A - Le 25 Zone di Previsione Pericolo Incendi

Modulistica e materiale informativo

Autorizzazione manifestazione pirotecnica - Mod. 2024
[mod. pdf] - [mod. rtf]
Richiesta di autorizzazione per abbruciamento - Mod. 2024
[mod. pdf] - [mod. rtf]

Norme di comportamento e misure di prevenzione degli incendi boschivi:
ITA - SAR - FRA - DEU - ESP - ENG
Misure di prevenzione incendi boschivi (Italiano)
Normas pro prevènnere su fogu de is padentes (Limba sarda comuna)
Prévention des incendies de forêt (Français)
Die Verhütung von Waldbränden (deutscher Sprache)
Prevención de incendios forestales (Español)
Forest fire prevention (English)



 

Ultimo aggiornamento: 17/05/2024, 16:36

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Valuta da 1 a 5 stelle la pagina

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà? 1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri