MISURE URGENTI DI SOLIDARIETA’ ALIMENTARE art. 2 DL n. 154 /2020 - SCADENZA 19/02/2021

Importanti
avvisi
primo-piano
Data:

8 febbraio 2021

Visite:

1006

Tempo di lettura:

8 min

MISURE URGENTI DI SOLIDARIETA’ ALIMENTARE art. 2 DL n. 154 /2020 - SCADENZA 19/02/2021
MISURE URGENTI DI SOLIDARIETA’ ALIMENTARE art. 2 DL n. 154 /2020 - SCADENZA 19/02/2021

MISURE URGENTI DI SOLIDARIETA’ ALIMENTARE - Art. 2 del D.L. 23 novembre 2020 n. 154 - SCADENZA DOMANDE 19 febbraio 2021

 AVVISO PUBBLICO

Buoni spesa per l’acquisto di generi alimentari e beni di prima necessità in favore dei cittadini colpiti dall’emergenza COVID-19

IL RESPONSABILE DELL’AREA AMMINISTRATIVA E SERVIZI SOCIALI

AVVISA

che sono aperti i termini per la presentazione delle domande per accedere all’assegnazione dei BUONI SPESA finalizzati all’acquisto di generi alimentari e di prodotti di prima necessità.

L’accesso al beneficio verrà garantito “ai nuclei familiari più esposti agli effetti economici derivanti dall’emergenza epidemiologica da virus Covid-19 e a quelli in stato di bisogno”, a causa di una sopravvenuta difficoltà economica tale da non consentire un adeguato approvvigionamento di generi alimentari e di prima necessità, secondo le seguenti priorità:

  1. nuclei familiari privi di risorse economiche a qualunque titolo percepite, e in cui nessun componente sia percettore di reddito da lavoro, pensione, Pensione/Reddito di Cittadinanza, REIS, Reddito di Emergenza, NASPI, CIG, indennità di mobilità, o altre forme di sostegno previste a livello locale o regionale;
  2. nuclei familiari gravemente esposti agli effetti economici derivanti dall’emergenza epidemiologica da Covid-19, i cui redditi abbiano subito una consistente riduzione per effetto dell’emergenza epidemiologica in atto;
  3. nuclei familiari che già usufruiscono di altre forme di sostegno pubblico (Pensione/Reddito di cittadinanza, REIS, NASPI, CIG, Reddito di emergenza, indennità di mobilità, trattamenti economici di natura previdenziale, indennitaria e assistenziale ecc., altre forme di sostegno previste a livello locale, regionale o statale) il cui importo sia insufficiente a garantire l’acquisto di generi alimentari e beni di prima necessità;

Ulteriori richieste derivanti da nuclei familiari che si trovano in particolare situazioni di difficoltà ritenute suscettibili di un adeguato intervento potranno essere ammesse a seguito di specifica valutazione tecnica dei Servizi Sociali.

 Criteri e modalità di erogazione dei buoni spesa

Il buono spesa sarà riconosciuto ai beneficiari fino ad esaurimento del fondo assegnato e sarà quantificato in base al numero dei componenti il nucleo familiare, come di seguito specificato:

  • € 150,00 per nucleo familiare unipersonale;
  • per ogni ulteriore componente il nucleo il buono verrà incrementato di € 50,00 per un importo massimo di € 300,00; qualora gli ulteriori componenti siano minori o disabili l’incremento dell’importo sarà pari a € 80,00 fino a un massimo di € 360,00.

I buoni spesa possono essere utilizzati solo ed esclusivamente per l’acquisto di alimenti e/o prodotti di prima necessità ed è fatto assoluto divieto di spenderli per l’acquisto di alcolici, superalcolici, tabacco, altri generi voluttuari o comunque non appartenenti alla categoria di beni di prima necessità.

Il beneficiario si impegna a rispettare le condizioni indicate nel presente Avviso che accetta e sottoscrive con la presentazione della relativa istanza.

Il mancato rispetto delle indicazioni contenute nel presente avviso pubblico comporterà la perdita del beneficio e il recupero delle somme eventualmente erogate e spese.

Qualora le risorse disponibili non siano sufficienti per tutti i richiedenti verrà rispettato, previa valutazione delle priorità, l’ordine di ricezione delle domande.

Qualora dovessero residuare risorse, una volta erogati i buoni ai nuclei familiari prioritariamente individuati, verranno accolte eventuali ulteriori richieste previa valutazione delle priorità, sempre rispettando l’ordine di ricezione delle domande.

La domanda potrà essere presentata, esclusivamente, su apposita piattaforma online.

A ciascun beneficiario verrà consegnata una tessera/buono con l’importo del buono spettante. Il buono spesa rappresenta il titolo di acquisto corrispondente ad un determinato valore monetario che legittima il beneficiario ad accedere ad una rete di punti vendita convenzionati per l’acquisto di beni alimentari e di prima necessità sul territorio del Comune di Olzai.

Modalità e termini di presentazione delle domande

Gli interessati potranno presentare domanda unicamente mediante invio al seguente link http://olzai.mycity.it/istanze-online/istanza-dettaglio/327879

Non sono ammesse altre modalità di presentazione delle domande.

La domanda dovrà essere presentata entro il 19 febbraio 2021, salvo proroga.

 

Il Responsabile del Servizio

 Dott.ssa Simonetta Guiso

 

DI SEGUITO IL TESTO INTEGRALE DEL BANDO PUBBLICO PUBBLICATO SULL'ALBO PRETORIO ON LINE IN DATA ODIERNA ( Pubblicazione n.77/2021)

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Valuta da 1 a 5 stelle la pagina

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà? 1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri