AVVISO PUBBLICO - Programma regionale 'MI PRENDO CURA'

Importanti
primo-piano
avvisi
Data:

6 ottobre 2022

Visite:

427

Tempo di lettura:

12 min

AVVISO PUBBLICO - Programma regionale 'MI PRENDO CURA'
AVVISO PUBBLICO - Programma regionale 'MI PRENDO CURA'

COMUNE DI OLZAI

UFFICIO SERVIZI SOCIALI 

AVVISO PUBBLICO

PROGRAMMA REGIONALE MI PRENDO CURA 

Deliberazione di Giunta Regionale n. 48/46 del 10 dicembre 2021

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO


Richiamata:
- la deliberazione della Giunta Regionale del 10 dicembre 2021 n. 48/46 avente ad oggetto Programma Regionale “Mi prendo cura”, Linee d’indirizzo 2021/2023, Legge Regionale 22 novembre 2021, n. 17. Misura complementare al Programma Ritornare a casa Plus;
- la deliberazione della Giunta Regionale del 7 aprile 2022 n. 12/17, avente ad oggetto Programma Regionale “Mi prendo cura”, Linee d’indirizzo 2021/2023, Legge Regionale 22 novembre 2021, n. 17. Misura complementare al Programma Ritornare a casa Plus – Integrazione linee di indirizzo;
- la determinazione del Responsabile del Servizio n. 537 del 4 ottobre 2022 recante “Programma regionale “Mi prendo cura” - Annualità 2022 - D.G.R. n. 48/46 del 10 dicembre 2021, L.R. n. 17 del 22 novembre 2021 - Approvazione Avviso e relativa modulistica.”


RENDE NOTO


La Regione Sardegna, al fine di ampliare la risposta assistenziale a favore delle persone con disabilità gravissime, in attuazione della L.R. 22 novembre 2021, n. 17 e delle suddette delibere di Giunta, ha approvato il Programma regionale “MI PRENDO CURA” rivolto ai beneficiari del Programma “Ritornare a casa Plus”.

ART. 1 - OGGETTO

Attraverso la misura “MI PRENDO CURA” la Regione Sardegna intende ampliare la risposta assistenziale a favore delle persone con disabilità gravissime con un nuovo intervento, complementare al programma “Ritornare a casa Plus”, che consenta di affrontare bisogni che non trovano risposta nelle ordinarie misure sanitarie e sociali.

ART. 2 - DESTINATARI


Sono destinatari della misura i beneficiari, nell’anno 2022, del programma “Ritornare a casa PLUS” che ne facciano richiesta, indipendentemente dal livello di intensità assistenziale presentato.

ART. 3 - IMPORTO E DURATA DEL CONTRIBUTO

Il contributo economico può essere riconosciuto per l’importo massimo di €. 2.000,00 annui in favore di ogni beneficiario e dovrà essere calcolato sulla base della situazione economica del beneficiario in ragione delle soglie ISEE socio-sanitario 2022, come indicato nella seguente tabella, approvata con suddetta deliberazione della Giunta Regionale n. 12/17 del 7 aprile 2022:

SCAGLIONI ISEE
DECURTAZIONE DEL FINANZIAMENTO
fino a euro 15.000,00
ZERO
da euro 15.001 a euro 25.000
5%
da euro 25.001 a euro 35.000
10%
da euro 35.001 a euro 40.000
25%
da euro 40.001 a euro 50.000
35%
da euro 50.001 e euro 60.000
50%
da euro 60.001 e euro 80.000
65%
oltre 80.000 euro di ISEE
80%

Il contributo è destinato, nei limiti dell’importo assegnato a ciascun beneficiario, al rimborso per le forniture:
? di medicinali, ausili e protesi che non soddisfatte dal Servizio Sanitario regionale;
? di energia elettrica e di riscaldamento che non trovano copertura tra le tradizionali misure a favore dei non abbienti. Verranno riconosciute le spese sostenute per l’abitazione di effettiva dimora del beneficiario; in tal caso dovrà essere allegata una dichiarazione che attesti tale circostanza;
? di servizi professionali di assistenza alla persona, a favore degli utenti che avendo presentato domanda di attivazione di un nuovo progetto “Ritornare a casa plus”, formalmente acquisita dall’ambito plus di riferimento, e con esito positivo da parte della competente Unità di Valutazione Territoriale dell’Azienda Sanitaria Locale siano in attesa dell’attivazione del programma da oltre trenta giorni.
Potranno essere liquidate le spese sostenute con riferimento all’annualità 2022, a decorrere dal giorno di attivazione del progetto Ritornare a casa PLUS e fino al 31 dicembre 2022.
Il contributo non verrà erogato nel periodo di sospensione del Progetto “Ritornare a casa PLUS” superiore ai 30 giorni a seguito di ricovero ospedaliero o presso altre strutture residenziali.
Qualora le spese rendicontate siano di importo inferiore al contributo spettante, verrà liquidata la spesa effettivamente sostenuta.
Secondo quanto stabilito dalla Regione Sardegna, qualora le istanze presentate superino la dotazione finanziaria assegnata al Comune di Olzai si provvederà ad una riduzione proporzionale dell’importo attribuito a ciascun beneficiario.

ART. 4 - MODALITÀ E TERMINI DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA


La domanda dovrà essere presentata compilando unicamente il modulo “Allegato 1” predisposto dal Comune di Olzai, reperibile presso l’Ufficio Servizi Sociali e/o Protocollo, e sul sito istituzionale all’indirizzo www.comune.olzai.nu.it.

Alla domanda dovranno essere allegati i seguenti documenti:
? copia del documento di identità del richiedente e del beneficiario in corso di validità;
? le pezze giustificative delle spese effettuate nel semestre di riferimento, e più precisamente:
- copia degli scontrini fiscali e ricevute relative a fornitura di medicinali, ausili e protesi (con la chiara indicazione del Codice Fiscale del beneficiario) e che non siano forniti dal Servizio Sanitario Regionale;
- copia delle fatture/ricevute relative alla fornitura di energia elettrica e/o riscaldamento;
- copia della documentazione attestante la regolare assunzione, corredata delle buste paga e dei relativi contributi INPS, relativa alla copertura delle spese sostenute per l’acquisizione di servizi professionali di assistenza alla persona, a favore degli utenti che sono in attesa dell’attivazione del progetto “Ritornare a casa PLUS” da oltre 30 giorni;
? dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà (Allegato 2).


Al fine di ottenere il rimborso per l’annualità 2022 l’interessato dovrà presentare la domanda, corredata di tutti gli allegati richiesti, secondo le seguenti scadenze:
? entro il 31 ottobre 2022 richiesta di rimborso delle spese relative al 1° semestre;
? entro il 15 febbraio 2023 richiesta di rimborso delle spese relative al 2° semestre.


La domanda con gli allegati richiesti dovrà essere presentata, a pena di esclusione, con una delle seguenti modalità:
- a mano presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Olzai, negli orari di apertura al pubblico.
- via mail all’indirizzo servizisociali@comune.olzai.nu.it;
- a mezzo PEC all’indirizzo: protocollo@pec.comune.olzai.nu.it.


Per la trasmissione in via telematica si prega di scansionare la domanda e tutti gli allegati e trasmetterli in formato pdf.

ART. 5 - TRATTAMENTO DEI DATI


Il trattamento, l’utilizzo e la conservazione dei dati saranno effettuati secondo le modalità indicate nell’informativa sul trattamento dei dati personali presente nel modulo di domanda - Allegato 1.

ART. 6 - INFORMAZIONI


Per ulteriori informazioni sul presente Avviso e sulle modalità di compilazione della domanda rivolgersi all’Ufficio Servizi Sociali - Tel. 0784 55001 int. 3 – e-mail servizisociali@comune.olzai.nu.it.

 

Allegati:
- modulo di domanda (Allegato 1);
- dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà (Allegato 2).

Il Responsabile Del Servizio
f.to Dott.ssa Simonetta Guiso

Ultimo aggiornamento: 06/10/2022, 12:12

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Valuta da 1 a 5 stelle la pagina

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà? 1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri