RACCOLTA FIRME PER IL RICONOSCIMENTO DELLO STATO DI EMERGENZA SUL CARO ENERGIA E BOLLETTE PAZZE

Importanti
primo-piano
avvisi
Data:

6 ottobre 2022

Visite:

376

Tempo di lettura:

3 min

RACCOLTA FIRME PER  IL RICONOSCIMENTO DELLO STATO DI EMERGENZA SUL CARO ENERGIA E BOLLETTE PAZZE
RACCOLTA FIRME PER IL RICONOSCIMENTO DELLO STATO DI EMERGENZA SUL CARO ENERGIA E BOLLETTE PAZZE

PETIZIONE PER DICHIARARE LO STATO DI EMERGENZA SUL CARO ENERGIA E BOLLETTE PAZZE CON RINVIO DEI PAGAMENTI DI 12 MESI PER AZZERARE I RINCARI

 

Il Sindaco Maria Maddalena AGUS, i Presidenti del Distretto Rurale della Barbagia, del Gal Barbagia-Mandrolisai-Gennargentu e dell'Unione dei Comuni della Barbagia, in accordo ed assieme a numerosi imprenditori e semplici cittadini promuovono la presente petizione e sottoscrizione affinchè il Governo assuma questa possibile e concreta soluzione:

A) Dichiarare ai sensi degli artt. 7, lett. c, e 24 del Decreto Legislativo n. 1/2018 lo stato di emergenza conseguente al combinato fenomeno calamitoso rappresentato dalla guerra in Ucraina, la crisi diplomatica e l'indotta crisi energetica che scarica sugli imprenditori e le famiglie dei costi insostenibili nel breve e medio periodo;

B) Conseguentemente prorogare di 12 mesi tutti i termini di scadenza delle bollette energetiche sino a tutto il mese di settembre 2023 e con scadenze sino al 2024 e dare il tempo al nuovo governo di azzerare le bollette pazze ed i rincari speculativi.

I cittadini interessati potranno recarsi presso l'Ufficio Anagrafe del Comune di Olzai - Piano terra  per apporre la propria sottoscrizione.

Ultimo aggiornamento: 06/10/2022, 09:18

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Valuta da 1 a 5 stelle la pagina

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà? 1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri